OSTEOPATIA

Dott. Daniele Cinacchi

Osteopata D.O.

Laureato nel 2005 in Scienze Motorie e Sport presso l'Università Degli Studi di Milano
Si diploma in OSTEOPATIA nel 2010 presso la SOMA - School Of Osteopathic Manipulation di MILANO - scuola riconosciuta dal Registro Osteopati Italiano.
Ha collaborato al progetto di ricerca Università degli Studi di Milano – in ambito odontoiatrico ed ha perfezionato la sua formazione frequentando diversi corsi tra cui il
CORSO AVANZATO NELL'AMBITO DELLA RESPIRAZIONE PRIMARIA - BIODINAMICA

Attualmente svolge l’attività di osteopata negli studi MULTIMEDICA ERBESE di Erba e CD OSTEOPATIA di Milano, ed è docente al TCIO (Take Care Istituto Osteopatia) di Milano nell’ambito clinico.
L’osteopatia è una scienza terapeutica complementare alla medicina classica, che si fonda sulla conoscenza approfondita dell’anatomia, della fisiologia e della biomeccanica; utilizza metodi manuali di diagnosi per ricercare le disfunzioni e le alterazioni di mobilità di vari organi e tessuti del corpo.
Essa comprende una serie di tecniche manipolative molto precise per cercare di correggere le disfunzioni che impediscono alle varie parti anatomiche di compiere le loro funzioni naturali: l’obiettivo è quello di ristabilire la mobilità dei differenti sistemi corporei, al fine di armonizzarne la funzione.
Gli osteopati non curano soltanto il sintomo, ma ricercano e trattano la causa primaria del disturbo, che può risiedere anche lontano dalla parte affetta, ristabilendo l’equilibrio e la salute nel paziente.

I metodi di trattamento:
Tecniche strutturali
Tecniche cranio sacrali
Tecniche viscerali

Campi d’intervento:
L’osteopata non tratta solamente dolori alla schiena, il suo campo di intervento è ben più vasto.
- dolori muscolo/scheletrici
- discopatie ( comprese le ernie discali )
- Lombo/sciatalgie e cervico/brachialgie
- Cefalee
- Dolori post-traumatici
- Aderenze cicatriziali
- Problemi dell’equilibrio
- Disturbi gastro/intestinali e ginecologici
- Disturbi della sfera otorinolaringoiatrica
- Ecc.

L’osteopata prima di trattare valuta sempre se il disturbo rientra nelle competenze della medicina manuale, oppure se richiede l’intervento di altri specialisti e di altre indagini diagnostiche.
La sua figura non si sostituisce, ma si affianca a quella del medico di famiglia, dell’ortopedico, del fisiatra, del neurologo, del fisioterapista, e di tutti gli altri specialisti con i quali possa stabilire una collaborazione, infatti l’osteopata non prescrive mai farmaci ed esami strumentali di laboratorio.
L’osteopata con le sue manipolazioni, cerca di riportare il corpo in una condizione di equilibrio e di assenza di dolore, rispettando le capacità di recupero naturali e le aspettative del paziente.
VIA MAZZINI 18/B, ERBA
PRENOTA UNA VISITA